Celebrando la Messa di ordinazione

Gregorio Carrizal, Priore Maurizio Wilde, Abate Primate Gregory Polan, Placidus Schinagl, Mons. Georg Gänswein e Gregorio Vega

19 Marzo 2022

Il 19 marzo, festa di San Giuseppe, la comunità di Sant’Anselmo ha celebrato l’ordinazione diaconale di tre suoi membri. 

Gregorio Carrizal, OSB, ha emesso la professione il 1 maggio 2004, presso il monastero di Santa María y todos los Santos Texin, Teocelo, Veracruz, in Messico. Il monastero è un priorato dall’Abbazia Cristo nel deserto, nel New Mexico, USA, e fa parte della Congregazione Sublacense Cassinese. Il diacono Gregorio è uno studente della Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo.

Gregorio Vega, OSB, ha emesso la professione il 15 agosto 2015, presso il Monasterio Nuestra Señora de los Ángeles, Cuernavaca, Morelos, in Messico. Cuernavaca è un priorato conventuale di Mount Angel, Oregon, USA, e fa parte della Congregazione Elveto-Americana. Il diacono Gregorio è uno studente della Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo.

Placido Schinagl, OSB, ha emesso la professione il 10 febbraio 2018 a Erzabtei Stift St. Peter, Salisburgo, Austria. Stift Abbey fa parte della Congregazione d’Austria. Il diacono Placido è uno studente della Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo.

Mons. Georg Gänswein

Il prefetto della Casa Pontificia ha ordinato al diaconato tre residenti del Collegio.

La Messa di ordinazione al diaconato è stata presieduta da S.E.R. Mons. Georg Gänswein, Prefetto della Casa Pontificia e segretario personale del Papa emerito Benedetto XVI. Dal 2012 ricopre la carica di Arcivescovo titolare di Urbisaglia. Mons. Gänswein è nato a Baden-Württemberg, in Germania. 

Il Priore del Collegio Sant’Anselmo, Padre Mauritius Wilde, ha spiegato che è comune per i giovani residenti di Sant’Anselmo fare l’ordinazione diaconale qui a Roma, mentre sono solitamente ordinati sacerdoti nei loro paesi d’origine. “Dopo che i tre candidati hanno deciso di chiedere a Mons. Gänswein, l’ho fatto volentieri per loro”, ha detto il Priore Mauritius. “Certamente è stato d’aiuto il fatto che anche l’Arcivescovo sia tedesco. Sappiamo inoltre che il Papa emerito Benedetto XVI ha un grande apprezzamento per la tradizione benedettina”.

Altre foto sul Flickr

Dopo l’ordinazione, la comunità e gli ospiti hanno assistito all’esibizione di una banda di ottoni del villaggio del diacono Placido, in Baviera. Di seguito, il diacono Placido risponde ad alcune domande sulla loro esibizione.

Ciao, Placido. Da dove vieni?

Vengo da Saaldorf, un villaggio nel sud-est della Baviera, vicino a Salisburgo. Apparteniamo alla parrocchia di S. Martino.

Perché la banda di ottoni è venuta per la tua ordinazione? Qual è il tuo rapporto con questa band?

Ho suonato nella banda di ottoni per molto tempo. Siamo colleghi e amici. 

Come si chiama questo tipo di banda in tedesco? È una tradizione bavarese? 

Il nome della banda di ottoni è Musikkapelle Steinbrünning. La banda di ottoni è del mio villaggio. È tipica per i bavaresi. In Germania – o meglio in Baviera – chiamiamo questo tipo di banda di ottoni “Musikkapelle” o “Blaskapelle”. È tradizione suonare un brano a una festa, per onorare una persona. Ed è tipico chiedere alla persona che vogliono onorare di dirigere.

Quante persone c’erano nella banda di ottoni?

Non so esattamente, hm, penso che a Roma ci fossero circa 25 persone.  

Come sono arrivati ​​a Roma? Dove hanno soggiornato?

Hanno organizzato un autobus per venire a Roma. Hanno soggiornato in un albergo tra il Circo Massimo e il Colosseo. 

La comunità di Sant’Anselmo desidera estendere le più vive congratulazioni ai nuovi diaconi e un ringraziamento a tutti i loro parenti, amici e confratelli che hanno reso la celebrazione un’occasione davvero memorabile. Un ringraziamento speciale in particolare a Mons. Georg Gänswein, per la sua importante presenza alla nostra Messa e per il suo buon umore al nostro ricevimento.

Altre foto sul Flickr
Home|Notizie|S.E.R. Mons. Gänswein ha ordinato al diaconato tre residenti del Collegio